Vivo nella provincia di Ferrara,
sono mamma di due bimbe,
Carlotta e Clara,
e se oggi sono una fotografa
è perché un giorno
ho scelto di seguire il mio istinto.
1
Mi iscrissi al mio primo corso di fotografia
quando ancora allattavo la piccola.
Un bravissimo marito, si occupava delle bimbe,
mentre io cercavo di capirci qualcosa tra tempi e diaframmi.
Dopo qualche corso di base,
corsi di storia della fotografia e analogico, nella mia città,
mi iscrissi alla Shoot Institute di Bologna
per intraprendere un percorso formativo che mi
preparasse in maniera più approfondita al mondo del lavoro.
Nell’aprile del 2013 aprii la mia attività.
Ricordo l’emozione di quel giorno come fosse ieri.
2
Vi racconto di me! Che credo nei sogni
che si avverano.
Perché li cerco
in ogni cosa che faccio,
e li desidero
per tutto quello
che ancora mi attende.
Sono una persona semplice e spontanea..
e mi commuovono le cose semplici
e spontanee di tutti i giorni,
do valore al tempo che vivo
e alle cose vere e tangibili.
3
Il bisogno di trovare una fotografia
che mi rappresentasse fino in fondo
fu, sin da subito, fortissimo.
Dirottai quindi tutte le mie emozioni
verso una fotografia spontanea,
che potesse lasciare sensazioni vere.
4
Non credo che la fotografia
possa essere un lavoro qualunque e che si faccia per caso.
Credo piuttosto che fotografia sia un modo di vivere.
Condivido con lei le mie giornate e
la trovo in tutto quello che vedo.
E' nel sole quando nasce,
è nella risata di un bambino,
è in un respiro profondo.
E' nelle ombre e nel silenzio.
5
Menu