Thiago.. per me.

Fotografo per i miei clienti pensando a come fotograferei per me.
Lascio loro ricordi tenendo bene a mente il significato che hanno per me.
Ho scelto di restituirglieli su carta perchè io non ho ancora trovato nulla che mi commuova altrettanto.

Amo ricercare per loro la genuinità del tempo, amo renderglielo quando questo diventa esclusivo.

Mani.
Mani, quasi incredule nelle quali ritrovo sempre gli stessi dolcissimi primi gesti impacciati, mi porgono fagotti preziosissimi.
Io li accolgo, dimentico tutto il resto e mi abbandono, mi incanto, di fronte alla vita.. inizio a creare.

Creo, in quel momento, un momento unico.
Creo, con l’aiuto di luci ed ombre, un delicato ricordo indelebile.
Cerco, nel creare tutto questo, connessione ed empatia.

Nelle stesse mani riconsegno poi quello che è stato e che per sempre rimarrà vivo.

 

Queste cose per me rimarranno sempre alla base del mio lavoro.
E’ esattamente da qui che parte tutto, ed è esattamente quello che voglio per i miei clienti..e per me.

 

L’incredibile, incredibile, incredibile.. sessione / connessione / ricordo / tempo / momento / ..perfezione.. di Thiago.

 

 

Menu